domenica 28 gennaio 2018

Artisti Vari - Early Progressive Rock Around In The World - GIAPPONE CD 1


Tracks list:
1) Shingetsu - Oni  09:37
2) Cosmos Factory - The Sea  05:15
3) Hiro Yanagida - Ode Do Taurus  04:18
4) Samurai - Same Old Reason  02:49
5) Taj Mahal Travellers - Between 7:50 / 8:05 p.m.  13:05
6) Yonin Bayashi - Omatsuri  11:17
7) Flover Travellin' Band - Satori part. 5  07:58
8) Far East Family Band - Mistery Of  Northern Space  06:04
9) J.A Seazer - Sun Coming Of The Otori  07:51
Shingetsu - Shingetsu 1979 (Symphonic Prog)
Gli SHINGETSU sono  certamente  una delle più grandi band di progressive sinfonico giapponese, ottime le tastiere di  Akira Hanamoto, accattivante l'interpretazione vocale  di Makoto Kitayama. Belli gli assoli di chitarra  trascinanti e assonnati di Haruhiko Tsuda ... ben sostenuti da una  sezione ritmica rigorosa ma flessibile dal basso di Shizuo Suzuki e dalla batteria di Naoya Takahashi. 


Cosmos Factory - A Journey Whit The Cosmos Factory 1975
 (Psychedelic Space Rock)

La prima formaziine di questo interessante gruppo progrock è: Tsutomu Izumi (tastiere, sintetizzatore Moog, voce), Hisashi Mizutani (chitarra, voce), Toshkazu Taki (basso, voce), Kazuo Okamoto (batteria e percussioni) e Misao su violino. Hanno registrato diversi  album negli anni '70 tutti un pò diversi tra loro. Da accostare per certi versi,  ai Pink Floyd ed ai Vanilla Fudge nei primi due album. Il terzo album "Black Hole" è più vicino alle sonorità King Crimson. Questo qui rappresentato è il loro secondo lavoro, che io reputo essere il più personale.


Hiro Yanagida - Hirocosmos 1973 (Psychedelic Space Rock)
 Quest'album di Yanagida e senz'altro una grande sorpresa. Molto più vicino al sound Jazzy di Canterbury che alla SpacePsychedelia dei Far East Family Band alla quale fanno riferimento i lavori precedenti. Una curiosità..........Ci sono delle strabilianti similitudine con il primo lavoro omonimo dei Camel, anch'esso prodotto nel 1973. 



Samurai - Kappa 1971 (Heavy Psychedelic Prog)
 Lavoro di ottima fattura considerato l'anno di uscita. Il suono rimane come sospeso tra Psychedelia e Hard Rock., buoni gli spunti melodici delle Tastiere dell'hammond di Jhon Redfern , precisi gli inserimenti della Chitarra di Joe Dunnet. Per la sezione ritmica: Tetsu Yamauchi al Basso e Yuijn Harada alla Batteria.
Completa l'organico Miki Curtis al Flauto. 



Taj Mahal Travellers - July 15, 1972 (Psychedelic Jazzy Rock Experimental)

 Album veramente strano ma intrigante, un pò distante dal progressive psychedelico così come lo conosciamo. Ma non è forse questo il progressive? Più si sperimenta e più possiamo definire progressive ciò che ascoltiamo. Se riuscissimo a scrollarci di dosso gli stereotipi ai quali siamo legati, allora riusciremmo ad apprezzare anche i lavori più estremi.



Yonin Bahashi - Isshoku Sokuhatsu 1974 (Eclectic Prog)
 Questo degli Yonin Bahashi è un piccolo capolavoro della scena  progressive rock giapponese .Già dalla  prima traccia emergono i tratti distintivi di tutto l'album, ritmi regolari e suoni melodici  che rilassano l'ascoltatore immerso nel phatos creato dai palpitanti suoni percussvi, per farlo poi volare leggero sopra le note di una chitarra ben sostenuta da tappeti di mellotron.



Flower Travellin' Band - Satori 1971 (Psychedelic Space Rock)

 Potremmo accostare questo lavoro dei Flower Travellin Band alla più nota band inglese dei "Black Sabbath". Nell'incredibile lavoro di chitarra di Hideki Ishima, intriso di distorsioni psichedeliche e riff blues, possiamo intravedere l'eco di Tommy Iommi. Inoltre la voce cerca di imitare lo stile di canto del Ozzy, ma la musica dei  Flower Travellin 'Band è molto più grezza, la psichedelia e  parecchio intrisa di blues con la chitarra onnipresente. Quet 'album non è altro che una raccolta di potenti riff e jam-blues. Le parti 1 e 2 suonano scure e apocalittiche, la Parte 3 è più suggestiva, la Parte 4 è più giocosa e ritmata con riff incredibili, la Parte 5, quella che ho inserito nella compilation, mostra anche alcune parti di influenze jazzistiche.


Far East Family Band - The Cave  Down To The Earth 1975 (Psychedelic Space Rock)

The Cave Down To Th Earth è un concept album che celebra le bellezze della natura (della nostra madre terra) Influenzato pesantemente dai Pink Floyd. Le somiglianze naturalmente non sono un caso, ma sono volute, anche il timbro della chitarra, spesso lo stesso di quello di Gilmour e le tastiere sembrerebbero quelle di Wright. In ogni caso l'album con i suoi momenti deliziosi scivola dolcemente e piacevolmente all'ascolto. 




J.A.Seazer - Sun Coming Of The Otori 1973 (Psychedelic Space Rock)


Il suo vero nome è Takaaki Terahara.Compositore di spartiti cinematografici e teatrali ha finalmente acquisito una certa notorietà dopo aver scritto canzoni per un intrigante thriller surreale giapponese chiamato Shoujo Kakumei Utena (o Revolutionary Girl Utena). Ha anche scritto la colonna sonora classica per uno dei pochi manga controculturali e brutali "ero-guro" per diventare un film d'animazione, l'Amazing Freak Show di Mr. Arashi (o Midori: Shojo tsubaki), eccellente come qualsiasi opera di Maruo Suehiro. Kokkyo Junreika è uno dei primi lavori di J.A. Lavoro particolassimo, sembra di trovarsi di fronte ad uno spettacolo operistico con musica fuzzy folk tradizionale giapponese, enka, assoli guitar blues, organi psichedelici a tratti zeuhl, tutte mescolate all'interno di un grande calderone. Se guardate bene la cover trippy di questo disco, forse riuscite a capire ancor prima di ascoltarlo.



sabato 27 gennaio 2018

Artisti Vari - Le Compilation di genesismarillion - Vol. 5

Ed ecco il N. 5 della compilation dell'Italian Progressive Rock anni '70.

Tracks list:
 1) I Raminghi - Hai Ragione Tu
2) Albergo Intergalattico Spaziale - Improvvisazione
3) Bambilanda e Melodie - Pian Della Tortilla
4) Duello Madre - Madre
5) Perdio - E' Triste il Vento
6) Emphasis - Eternal Dreams
7) Premiata Forneria Marconi - Dove e Quando Part. 1 e 2
8) Venetian Power - Invocazione, Morte  e Resurrezione

I Raminghi - Il Lungo Cammino Dei Raminghi 1971





Albergo Intergalattico Spaziale - Albergo Intergalattico Spaziale 1978
 
Bambilanda e Melodie - Bambilanda e Melodie 1974
 
Duello Madre - Duello Madre 1973

Perdio - Raccolta Completa 1973 - 76

Emphasis - Rock Scene 1978


Premiata Forneria Marconi - Storia di un Minuto 1972

Venetian Power - In The Arid Land 1971
 



Artisti Vari - Le Compilation di genesismarillion Vol. 4

Siamo finalmente pronti per la pubblicazione del  4° Volume di questa personale compilation sull'Italian Prog degli anni '70.

Questa à la tracks list:
01) Quella Vecchia Locanda - Immagini Sfuocate
02) Gruppo 2001 - Maggio
03) Delirium - Preludio
04) Arti & Mestieri - Strips
05) Picchio dal Pozzo - Merta
06) Crystals - Sad Story
07) L'Uovo di Colombo - Anja
08) Laser - Sconosciuto Amico
09) Premiata Forneria Marconi - Appena un Pò
10) Gruppo D'Alternativa - Quando le Parole
11) Madrugada - Hobbit
12) Sigillo di Horus - Mare della Tranquillità

Quella Vecchia Locanda - Quella Vecchia Locanda 1972

Gruppo 2001 - L'Alba di Domani 1972

Delirium - Dolce Acqua 1971

  
Arti & Mestieri - Tilt 1974




Picchio Dal Pozzo - Picchio Dal Pozzo 1976

Crystals - Crystals 1973

L'Uovo di Colombo - L'Uovo di Colombo 1973

Laser - Vita Sul Pianeta 1973

Premiata Forneria Marconi - Per Un Amico 1972


Gruppo D'Alternativa - Ipotesi 1972



Madrugada - Incastro 1977

Sigillo di Horus - Rendez Vous 1977








Artisti Vari - Le Compilation di genesismarillion Vol. 3


Tracks list:
01) Acqua Fragile - Song From a Picture
02) Riccardo Zappa - Mirage
03) Panna Fredda - Un Re Senza Reame
04) Uno - I Cani e la Volpe
05) Latte e Miele - Vacche Sacre
06) I Teoremi - Impressione
07) Fabio Celi e Gli Infermieri - Distruzione
08) Errata Corrige - Saturday il Cavaliere
09) Campo di Marte - Quarto e Quinto Tempo
10) Ibis - Ritrovarci Qui


Acqua Fragile - Acqua Fragile 1973


Riccardo Zappa - Celestion 1977


Panna Fredda - Uno 1971


Uno - Uno 1974


Latte e Miele - Aquile e Scoiattoli 1976


I Teoremi - I Teoremi 1972


Fabio Celi e Gli Infermieri - Follia 1969

Errata Corrige - Siegfried, il Drago e Altre Storie 1976

Campo di Marte - Campo di Marte 1973



IBIS - IBIS 1975

Artisti Vari - Le Compilation di genesismarillion Vol. 2

Tracks list:
01) Perigeo - Geneaologia
02) Sensitiva Immagine - Overture
03) Osage Tribe - Cerchio di Luce
04) Capsicum Red - Rabbia e Poesia
05) Ricordi D'Infanzia - 2000 Anni Prima
06) Acqua Fragile - Bar Gazing
07) 5° Grado Mercalli - Tempo Vecchio
08) Rumple Stiltzken Comune - Wrong From The Beginning
09) Blocco Mentale - Impressioni
10) Flora, Fauna e Cemento - Magia Nera
Perigeo - Genealogia 1974


Sensitiva Immagine - E Tutto Cominciò Così 1976


Osage Tribe - Arrow Head 1972


Capsicum Red - Appunti Per Un Idea Fissa 1972


Ricordi D'Infanzia - Io Uomo 1973


Acqua Fragile - Mass Media Stars 1974


5° Grado Mercalli - Raccolta Completa 1972 - 76 (1998)

https://open.spotify.com/album/1f3hJIumetFSIS5VyFodeM
 
Rumple Stiltzken Comune - Wrong From The Beginning 1977


Blocco Mentale - POA 1973

Flora Fauna e Cemento - Rock 1973